News

 

Tavoli multidisciplinari: efficacia e tutela per i clinici

La discussione di un caso clinco prevede la collaborazione di diverse figure professionali. Le variabili e le discipline coinvolte sono molteplici e, al fine di prendere una decisione mirata su un percorso di cura o su un intervento chirugico, è fondamentale il confronto di conoscenze diverse, supportate dalla corretta documentazione clinica.

I tavoli multidisciplinari sono vere e proprie riunioni, i cosiddetti Briefing, che prevedono una cadenza ciclica, anche giornaliera. Il caso indagato viene presentato da un Case Manager che, in modo preventivo, ha provveduto a raccogliere tutta la documentazione necessaria per la corretta discussione del caso. A seguito delle evidenze emerse dal Briefing, grazie alla collaborazione dei diversi professionisti, si giunge ad una decisione sul piano di cura del paziente.

Ad oggi, i suddetti Briefing sono gestiti principalmente in modalità de-strutturata: convocazioni telefoniche, recupero della documentazione cartacea, vincoli di orari e sede della riunione, mancata verbalizzazione e conseguente de-responsabilizzazione della decisione clinica.

In un contesto di ampio fermento, sia in ambito di digitalizzazione dei processi sia di gestione del rischio clinico, non possiamo chiudere gli occhi. La possibilità di disporre di strumenti informatizzati, atti al riconoscimento univoco del paziente, al recupero informatizzato della sua documentazione digitale, alla connessione anche in sedi remote da parte dei clinici, nonchè alla redazione e firma elettronica del verbale del briefing è un requisito minimo per la tutela del percorso clinico del paziente e dell'attività professionale di medici e collaboratori.

Per garantire l'efficacia di uno strumento informatico di gestione dei tavoli multidisciplinari si rendono necessari due pre-requisiti: la semplicità di utilizzo del sistema, al fine di non dilatare i tempi del meeting che spesso prevedono la discussione di un numero elevato di casi; l'integrazione dello strumento con il sistema informativo ospedaliero, affinchè il recupero dei documenti clinici e dei dati strutturati sia rapido e sicuro.


PRIVACY POLICY

NORME SULLA PRIVACY


Chi è il titolare del trattamento? Penta Sistemi s.r.l. con sede in Via di Ripoli, 209/G - 50126 - Firenze  nella figura di Giacomo Landi , è il titolare del trattamento di cui al successivo paragrafo e può essere contattato all’indirizzo email mail@penta-sistemi.it.

Quali dati sono trattati? Penta Sistemi s.r.l. tratta i dati anagrafici dei propri clienti e fornitori. Compilando la form di richiesta informazoni presente in questo sito internet, i dati inseriti non vengono memorizzati in alcun modo se non all'interno delle mail generate ed inviateci.

Come sono raccolti i dati personali in nostro possesso? Raccogliamo dati dei nostri clienti e fornitori, durante i normali processi di creazione delle nuove anagrafiche.

Per quali finalità sono trattati i dati? I dati dei nostri clienti e dei fornitori vengono utilizzati solamente per i fini amministrativi.

I dati raccolti vengono ceduti a terzi? I dati dei nostri clienti e fornitori non vengono in alcun modo ceduti a terzi.

Per quanto tempo vengono conservati i dati? I dati saranno conservati senza limiti di tempo per adempiere agli scopi per cui sono stati raccolti e al fine di soddisfare eventuali obblighi di legge.

Quali sono i diritti dell’interessato? L’interessato potrà in ogni momento e gratuitamente:

  1. Richiedere l’accesso ai suoi dati personali
  2. Richiedere la correzione dei suoi dati personali
  3. Richiedere la cancellazione dei suoi dati personali
  4. Richiedere la limitazione del trattamento dei suoi dati personali
  5. Richiedere il trasferimento dei suoi dati personali verso terzi
  6. Far valere il proprio diritto di reclamo presso il Garante per la Protezione dei Dati personali ove ne sussistano i presupposti

Qualora desideri avvalersi di uno dei sopra elencati diritti (eccetto punto 6), potrà comunicarcelo per iscritto alla mail mail@penta-sistemi.it.

Come revocare il consenso dei dati personali? Dal 25 maggio 2018, nella zona UE, entrerà in vigore il nuovo regolamento in materia di protezione dei dati personali o GDPR. Qualora abbia fornito il consenso al trattamento dei dati personali, può esercitare il diritto di ritirarlo in qualsiasi momento. Per revocare il consenso ci contatti via email su mail@penta-sistemi.it . Una volta ricevuta la notifica di revoca del consenso, non tratteremo più le sue informazioni per lo scopo o le finalità originariamente concordate, a meno che non ci sia un’altra base legittima per farlo.

Quali misure di sicurezza vengono adottate? Penta Sistemi s.r.l. tratterà in ogni momento i dati dell’interessato in modo assolutamente confidenziale e mantenendo l’obbligo di segretezza nei suoi confronti, in conformità con le disposizioni dei regolamenti attuativi, adottando le misure tecniche necessarie a garantire la sicurezza dei dati ed evitandone alterazione, perdita, trattamento o accesso non autorizzato, tenendo conto dello stato della tecnologia, della natura dei dati archiviati e dei rischi a cui sono esposti.

Ci riserviamo il diritto di aggiornare la presente informativa in qualsiasi momento.

Ai sensi del regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) – relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali.

[]